CHI SONO?

Postato su maggio 15th, 2010 da Aldo.
Categorie: .

Mi chiamo Aldo Rossi, sono nato a Giovo Fr. Valternigo (Trento), il 28 maggio 1946. Il mio Comune di nascita si trova in un’avara e difficile Terra di montagna che ha dato i natali ai famosissimi Campioni di ciclismo: Aldo e Francesco Moser e Gilberto Simoni.

comunegiovo.jpg

Gli abitanti di questa mia Terra rappresentano le qualità della gente decisa, tenace e silenziosa. Il motto degli Alpini si addice loro e calza proprio a pennello: TASI E TIRA!… TACI E TIRA! Ho vissuto i primi anni della mia vita a Merano (BZ) e poi a Lavis (TN) e a Rovereto (TN). Ho studiato a Trento e mi sono diplomato Perito Tecnico Industriale  all’ITI  Michelangelo Buonarroti nell’ormai lontano 1966. Ho svolto attività sportiva  con i colori della Società QUERCIA di Rovereto. La mia specialità in atletica leggera era la corsa su pista,  400 mt e 800 mt. A vent’anni ho deciso di spiccare il volo e sono entrato in Accademia Aeronautica quale Allievo Ufficiale Pilota. Sono stato Pilota Militare presso il 22° Gruppo del 51° STORMO Caccia Intercettori con base all’aeroporto di Istrana (Treviso) dove ho svolto attività operativa sui famosi aerei supersonici F104S (vedi foto sotto) per circa 10 anni, operando in ambito nazionale e inter alleato NATO. Nella foto sottostante sono capo scorta alla Bandiera del 51° STORMO.

100_0044.jpg

Nel 1979 ho lasciato l’Aeronautica Militare, sono transitato all’ Aviazione Civile e sono stato assunto dalla Compagnia Aerea ITAVIA che allora operava con aerei della serie  Douglas DC9. Nel 1982 sono entrato in ALITALIA dove ho svolto attività di volo di lungo e di medio raggio e dove ho fatto anche il corso per diventare comandante:  nel 1993 sono diventato comandante. Nella mia carriera di pilota civile ho volato su aerei  Douglas DC9 e DC10, Boeing B747, Airbus A300, McDonnel Douglas MD80. Nel 1999 sono  stato assunto da VOLARE AIRLINES e ho operato, su aerei Airbus A320, come comandante istruttore ed esaminatore fino al pensionamento avvenuto per raggiunti limiti di età il 28 maggio 2006. Ho svolto poi anche attività di comandante istruttore, sempre su  A320, per AIRBUS INDUSTRIE a Tolosa, a Londra e a Dubai.  Nel 2007-2008 sono stato impiegato come comandante presso la Compagnia Aerea AIR ARABIA nell`Emirato di Sharjah vicino a Dubai. Rientrato definitivamente in Italia nel 2008 e avendo svolto per tanti anni il lavoro più bello del mondo, ho voluto impegnarmi in politica, anche per poter  restituire alla mia Comunità una piccola parte di quelle grandi soddisfazioni che la vita mi aveva riservato. Sono orgoglioso di avere militato nelle file del PDL e di Forza Italia e di avere conosciuto personalmente il Presidente Silvio Berlusconi. Nel 2014 sono stato nominato Vice Coordinatore Regionale Forza Italia con delega ai Club per il Trentino Alto Adige. Comunicare con il Presidente Berlusconi, per me,  era però difficilissimo e le mie comunicazioni a Lui dirette , non giungevano mai al destinatario e quindi non mi era data la possibilità di tenerlo adeguatamente informato su ciò che realmente succedeva in Trentino Alto Adige. In particolare ho dovuto rivolgere un attacco molto duro, fermo e determinato contro l’anti italianità dichiarata degli SCHÜTZEN e della SVP (Südtiroler Volks Partei – Partito del Popolo Sudtirolese) del Trentino Alto Adige, nostalgici del Sud Tirolo austriaco. Vi invito a leggere i miei interventi, in merito, anche nella cartella FATTI E MISFATTI. Le censure della Segreteria romana di Silvio Berlusconi, in merito agli SCHÜTZEN, in particolare, non mi hanno lasciato scelta e per coerenza, ho dovuto dimettermi da tutti gli incarichi da me ricoperti all’interno del Partito in Trentino Alto Adige (DIMISSIONI DA FORZA ITALIA). Nel frattempo ricoprivo anche l’incarico di Presidente Regionale dell’ASSOCIAZIONE ARMA AERONAUTICA per il Trentino Alto Adige, incarico dal quale mi sono dimesso per gli stessi motivi per i quali ho lasciato gli incarichi in Forza Italia. (DIMISSIONI DALLA PRESIDENZA DELL’A.A.A.). Le difficoltà non mi hanno mai fatto paura ma credetemi, non sono disposto a fare il pagliaccio per nessuno. Per quanto mi riguarda, le cose difficili non son altro che un mosaico di cose semplici ed è solo questione di preparazione, di determinazione e di pazienza: non esistono problemi, esistono solo soluzioni! Attualmente vivo a Roma ma ritorno molto spesso in Trentino per riflettere e soprattutto per ascoltare i silenzi, infiniti e fecondi, delle mie meravigliose Montagne. Questo in sintesi il mio curriculum ma nella mia vita di pilota e di “politico” c’è molto, molto, molto di più. Teniamoci in contatto!

Aldo Rossi                                    Aggiornato il 25 febbraio 2016.

aldo.jpg 101_0139.jpg caccia3.jpg

foto.jpg

 

Share Button

15 comments.

luciano

Commento on gennaio 16th, 2009.

mi sembra un sito interessante.

angelo g.

Commento on marzo 19th, 2011.

per farsi una carriera come la tua ci vuole una grande tenacia (tira e tasi) ciao angelo

angelo g.

Commento on marzo 19th, 2011.

correggo il mio commento “tasi e tira” e non “tira e tasi”angelo

Aldo

Commento on marzo 20th, 2011.

Grazie Angelo.

panik73

Commento on ottobre 17th, 2011.

Bellissimo Blog..!!
La invito percio’ ad iscriversi
alla Pagina di FB:
http://www.facebook.com/22.gruppo.caccia
e al Gruppo FB:
http://www.facebook.com/groups/43048567742
Saluti da Montebelluna.

Aldo

Commento on ottobre 17th, 2011.

Grazie panik73, il 51° Stormo e il 22° Gruppo Caccia hanno un posto particolare nel mio cuore. Essi rappresentano, infatti, sotto ogni profilo, l’esperienza più qualificante di tutta la mia carriera aeronautica.

Eolo_3

Commento on ottobre 18th, 2011.

Ciao Aldo e complimenti, un blog “rustico” che fornisce molti spunti di riflessione sulle cose basi della vita, molte delle quali si vanno via via perdendo con le nuove generazioni dell’era “feisbuk”. Quando ho bisogno di rinfrescare la mia autostima vengo a leggere qualche brano. Poi mi fa piacere ricordare i tempi e i ricordi di quando volavi sullo spillone nel 22° con mio zio Rinaldo…
un caro saluto
Lucio Favaro

Aldo

Commento on ottobre 18th, 2011.

Ciao Lucio, con il ricordo di tuo zio Rinaldo sei riuscito a farmi commuovere. Ti auguro ogni bene.

Samuele Rossi

Commento on novembre 19th, 2012.

ciao “zio” come va? spero tutto bene.
Ti scrivo per farti sapere che il tuo sito è veramente interessante e per comunicarti che ho preso una decisione riguardo al mio futuro: tenterò di entrare in aeronautica e di diventare un pilota esperto come lo sei diventato tu, spero solo di non essere scartato,ma per tutto questo c’ è ancora molto tempo… nel frattempo ti chiederò spesso consigli su come avere più possibilità di entrare in accademia.
Al massimo mi raccomanderai;-).
Tanti saluti e con affetto,
Samuele

Aldo

Commento on dicembre 8th, 2012.

Caro Samuele, l’importante è crederci, poi sarà il Destino a tracciare la strada della tua Vita. Tu devi solo dipingere i tuoi giorni con i colori più belli… della tua volontà e della tua fantasia. NEVER GIVE UP!!!!! Un abbraccio da “zio” Aldo.

Vittorio Citossi

Commento on settembre 7th, 2013.

Ciao Aldo, complimenti per il Blog. Nel 1979 siamo stati osservatori a bordo della portaerei Kennedy durante la ‘Dawn Patrol’. Non riesco a ricordare con quale velivolo siamo decollati dalla Kennedy per Capodichino. Mi sembra fosse monomotore, forse un Beaver, si è svolto tutto così in fretta. Saluti.

Aldo

Commento on ottobre 22nd, 2013.

Ciao Vittorio, è un vero piacere risentirti. Sulla portaerei Kennedy abbiamo passato tre giorni molto, molto intensi e abbiamo avuto modo di poter verificare in prima persona l’efficienza di una straordinaria realtà operativa. Il nostro decollo dalla Kennedy per il rientro a Napoli Capodichino è avvenuto con un bimotore della serie Grumman e… senza l’utilizzo della catapulta!

Franco

Commento on aprile 12th, 2015.

Ciao Aldo, sono un Controllore del traffico aereo da sott.le (oggi in pensione) ho prestato servizio ad Istrana Al CDA con il Capt. Marino, Poi in TWR con Pagnacco, Giamboni, Proietti ed altri. piacere di averti visto in Foto su Facebook e trovato in questo blog Il mio profilo in Facebook Iosa Franco. Mi ricordi il tuo Pluto call sign ? alla prox Franco

Aldo

Commento on aprile 12th, 2015.

Ciao Franco, è un piacere ritrovarsi teniamoci in contatto. Il mio call sign era PLUTO 8.
A presto.
aldo

maria luisa rossi

Commento on marzo 11th, 2017.

maria luisa rossi

Lascia un commento

Nome ed email sono obbligatori.